Liceo scientifico "G.B.Quadri" > Genitori > premi_eccellenza_comitato_genitori
Ultima modifica: 12 Gennaio 2014

premi_eccellenza_comitato_genitori

I premi di eccellenza del Comitato Genitori

 

Il Comitato Genitori istituisce i suddetti premi per valorizzare i giovani che si sono particolarmente distinti nel percorso scolastico e conferisce loro pubblicamente, nel corso di una cerimonia, l’attestazione di Eccellenza.

Art. 1 – Stanziamenti

I premi di eccellenza trovano copertura economica dall’introito derivante dal contributo annuale volontario richiesto a tutti i genitori della scuola. Il numero e l’entità dei premi saranno determinati annualmente dal Comitato Genitori. L’importo sarà reso noto entro il mese di dicembre dell’anno scolastico cui si riferiscono.

Art. 2 – Beneficiari dei premi di eccellenza

I premi di eccellenza sono conferiti dal Direttivo del Comitato Genitori a studenti particolarmente meritevoli, che nello scrutinio finale di giugno non abbiano registrato alcuna valutazione insufficiente e secondo i criteri definiti qui di seguito. Il riconoscimento in danaro non può essere assegnato più di una volta allo stesso studente nel corso del ciclo di studi.

Art. 3 – Criteri di formazione della graduatoria

Per le classi dalla prima alla quarta, il Comitato Genitori individua i beneficiari sulla base del merito scolastico valutato in relazione alla media dei voti dello scrutinio finale di giugno, ponderata mediante una formula matematica che tiene conto della media della classe di appartenenza.

Per gli alunni delle classi quinte verrà considerata la media dei voti di giugno – anch’essa ponderata – sommata al voto dell’esame di Stato.

Art. 4 Cerimonia di consegna

La cerimonia di consegna dei premi avverrà presso l’Aula Magna del Liceo e si svolgerà nel periodo iniziale dell’anno scolastico successivo a quello di riferimento, alla presenza delle componenti della scuola, dei genitori e degli studenti.

Art. 5 – Disposizioni finali

Per quanto non previsto dal presente regolamento deciderà in via definitiva il direttivo del Comitato Genitori, cui è attribuito il giudizio insindacabile in merito alla formazione della graduatoria finale.