Ultima modifica: 24 novembre 2017

Formazione musicale

Formazione musicale

Il liceo “Quadri” ha sviluppato un’attenzione alla musica classica e moderna, dal punto di vista sia dello studio che dell’esecuzione.

Dal 2016, grazie al’organico dell’autonomia, ha impegnato le sue risorse nella formazione di un percorso all’ascolto musicale e allo studio della storia della musica, con particolare attenzione al nesso con le diverse discipline insegnate nella scuola.

Il Quadri organizza inoltre un Laboratorio musicale e realizza concerti di musica classica, grazie ai suoi molti studenti impegnati al Conservatorio di Vicenza.

La sua mediateca è dotata di un ampio fondo di testi musicali in formato digitale.

 


 

Educazione alla storia della musica

e all’ascolto musicale

 Listen!!! Ascolta, Conosci, Riscopri la Musica. Conversazioni di musica

Il progetto è volto a favorire la consapevolezza del linguaggio e dell’espressione musicale, la conoscenza e comprensione del patrimonio storico musicale italiano e europeo e a collocarlo nel quadro generale del sapere occidentale e della storia delle idee.

Il corso, rivolto agli studenti del triennio, è guidato dalla dott.ssa Alessandra Borin, cantante, insegnante di canto e musicologa, prevede 32 ore di attività pomeridiana, in cui si approfondirà e si analizzerà la correlazione tra la storia della musica ed alcune materie fondamentali nel percorso didattico: letteratura italiana, latino, filosofia, letteratura e lingue straniere e storia dell’arte.

Gli incontri si svolgeranno da novembre ad aprile.

Numero lezioni: 15 lezioni da 1 h 30

Orario: dalle 14.00 alle 15.30

Calendario

Gli incontri si svolgeranno da novembre ad aprile, in Aula Multimediale, dalle 14.00 alle 15.30,  a partire dal 22 novembre, sotto la guida di Alessandra Borin.

Calendario

22 / 29 novembre

5 / 13 / 20 dicembre

10 /17 / 24 gennaio

7 / 21 / 28 febbraio

7 / 14 / 21 / 28 marzo

Inizio dell’attività: mercoledì 22 novembre 2017

Eventuali modifiche delle date saranno concordate con il gruppo.

Iscrizioni

Numero massimo di partecipanti: 50
Numero minimo di partecipanti: 10

Per iscrizioni cliccare qui.

 

Materie interessate

Letteratura italiana: Storia ed evoluzione grafica della scrittura musicale, rapporto tra poesia e musica dal Medioevo al Novecento. La musica Pop, la poesia moderna.

Latino: Mitologia, letteratura classica e storia classica come contenuti prediletti dai poeti della librettistica, e dai compositori per le rappresentazioni musicali in genere. Musica e Teatro.

Filosofia:  Estetica musicale e filosofia della musica, intesa come scienza/arte, dalla Grecia antica alla filosofia moderna. Retorica della musica

Lingue straniere:Storia della musica e caratteristiche della cultura musicale in Inghilterra, Stati Uniti, Francia, Spagna e Germania.

Storia dell’arte: Iconografia e iconologia musicale: riconoscere uno strumento musicale, forma e simbologia relativa, nella pittura e nella scultura dei vari periodi storici.

 

 

Programma

Il programma di quest’anno sarà trasversale rispetto all’ordine cronologico degli eventi e verterà sul rapporto tra

  1. Musica e testo letterario
  2. Musica /simbolo/religione/esoterismo
  3. Musica e immagine
  4. Musica e società
  • Il ruolo della musica nella società antica. L’ascolto musicale nella società moderna: dalla ritualità al Festival di San Remo. Il senso del tempo.
  • Musica ed estetica musicale nel Medioevo. Il canto gregoriano e la New Age. Il teatro Medievale. Trovatori e menestrelli.
  • Evoluzione della scrittura musicale: dalla nascita della stampa all’era digitale.
  • Dante e la musica nella Divina Commedia. Petrarca e Boccacio musicisti.
  • Il Quattrocento: estetica musicale e poesia per musica. Iconografia musicale.
  • Il Cinquecento luci e ombre. Madrigali e mottetti. Musica spazializzata. La Controriforma. Roma e la musica. Vite avventurose di musicisti.
  • La nascita dell’Opera. Il teatro Olimpico. Monteverdi. Tasso ed Ariosto in musica.
  • Solo Orfeo può cantare: la verosimiglianza nella musica da Aristotele a Gluck.
  • Cantanti: la nascita di una professione. Il sistema produttivo dell’opera.
  • La musica di Shakespeare. La Spagna musicale, nascita della follia.
  • Il teatro a pagamento. Scuole e Ospedali, la musica come mestiere salvifico.
  • La musica a Napoli. L’invenzione dell’opera buffa.
  • La musica a programma. Bach, Handel e Vivaldi. La musica nella pubblicità.
  • La musica francese alla corte del re.
  • Chi ha inventato il pianoforte? Il mestiere del musicista:Mozart, Rossini, Beethoven. Il Romanticismo tedesco: il viandante. Goethe e la musica. Napoleone e la musica.
  • Storia e argomenti nei libretti d’opera: Figaro qua figaro là, Pretty woman, all’alba vincerò.
  • Wagner, il lietmotiv e Star Wars. Musica e colori. Il jazz, dal colonialismo agli aperitivi. La musica nelle guerre. Dalla rivoluzione francese alla seconda guerra mondiale.
  • La musica è un mestiere per donne? Storia di un’emancipazione non convenzionale.
  • Ennio Morricone. L’oboe di Mission e il valore simbolico del timbro.Lirica, Rock e Pop: linguaggi e possibilità di dialogo dai Queen al Volo. Il cantautore e gli altri mestieri nascosti. L’ X factor.

 

 

 

 

 

Responsabile del progetto prof. Tommaso Cevese

Docente: Alessandra Borin

 


Laboratorio musicale

Al liceo opera da anni  Il laboratorio musicale del “Quadri” , guidato dal prof. Banovich

 


Musica classica

Dal 2013 gli studenti che frequentano anche il Conservatorio organizzano e offrono Concerti di musica classica al “Quadri” 

Il progetto prosegue e trova collocazione ne La casa dei numeri

 


Il fondo Adorno di musica classica

Dal 2015, grazie a un lascito del prof. Edoardo Adorno, per molti anni Dirigente del liceo scientifico “Quadri”, la scuola si è arricchita di una vastissima raccolta di di musica classica in digitale (corca 2500 brani) ora archiviata e disponibile.

Il catalogo è consultabile on line (xlsx, 180 Kb)