Ultima modifica: 24 Maggio 2019

registro elettronico

 Il registro elettronico

 

Dal 2013-14 al Quadri si utilizza il registro on line per tutte le classi e per tutti i docenti.

Questo cambiamento ha richiesto un notevole investimento in tecnologia e in competenze.

Servono adesso un sostegno deciso ai docenti maggiormente in difficoltà con le nuove tecnologie e un  coinvolgimento complessivo delle famiglie.

Va assolutamente evitato il rischio che la trasparenza di questo strumento venga vissuta:

– dagli alunni come un metodo per una vigilanza poliziesca sulla loro presenza a scuola e sul loro operato

– dalle famiglie come un metodo per assumere le informazioni sulle prestazioni scolastiche del figlio marginalizzando il rapporto personale con i docenti

– dai docenti come una complicazione gestionale del proprio operato che rende difficile la concentrazione sull’essenziale

Si realizzino quindi quelle forme di sostegno e coinvolgimento affinché questa innovazione dispieghi tutto il suo potenziale positivo senza compromettere

le relazioni interpersonali tra studenti, genitori e docenti.

 

 

Accesso

(link esterno)

 ROL

 

Manuali d’uso

 

Tutorial per l’uso del registro elettronico (link esterno)

FAQ: domande e risposte sul registro elettronico al “Quadri” (pdf/102 Kb)

Manuale di uso del registro elettronico per i docenti (pdf / 2,2 MB)

Uso del registro elettronico per i docenti del “Quadri” (pdf / 424 KB)

Lo scrutinio con il registro elettronico per i docenti Primo periodo (pdf / 2,2 MB)

Lo scrutinio con il registro elettronico per i docenti Secondo periodo (pdf/2 Mb)

 

Manuale di uso del registro elettronico per i genitori (pdf / 424 KB)

Come effettuare la prenotazione delle visite, per i genitori

 

 

 

 

Indicazioni per la comunicazione interna al “Quadri”

 

I livelli di comunicazione con il registro elettronico sono quattro

 

Appunti

La Segreteria inserisce nell’elenco degli studenti della classe il riferimento ad un’attività che alcuni studenti svolgono (es. partecipazione alle gare di istituto di atletica).

Il docente segna come PX (presente non in aula) lo studente, che come tale è giustificato.

 

Agenda

Il docente indica le attività previste per un certo giorno (es. Compito in classe di filosofia (VIDALI))

La segreteria indica le attività in cui tutta la classe è coinvolta.

Da Bacheca gli studenti e le famiglie possono sempre consultare l’agenda della classe.

La notizia dell’Agenda scorre per tutto il giorno, in colore blu.

E’ sempre possibile consultare l’Agenda di oggi , e anche degli altri giorni selezionandoli.

Da Planner (equivalente a Agenda) gli studenti possono sempre consultare le annotazioni rivolte alla classe.

 

Comunicazioni

La Segreteria fa circolare avvisi importanti per la classe o per parte di essa: sono le vecchie circolari, che scorrono fino a quando il docente non le legge e di questa lettura rimane traccia.

La notizia di Comunicazioni scorre, in colore rosso, con la dizione “non letta” lampeggiante, fino a quando non viene letta dal docente in servizio.

Di esse si dà solo l’intestazione, rimandando o all’allegato o alla lettura completa della circolare (vedi punto successivo).

In comunicazioni vanno indicate anche le entrate posticipate, le uscite anticipate, i cambiamenti d’aula.

Da Bacheca è sempre possibile consultare il registro generale delle comunicazioni rivolte alla classe.

 

Circolari

Le circolari non esistono più: esse sono trasmesse in Comunicazioni (Bacheca), riportate in Circolari (la pagina del sito della scuola) e fatte avere in posta di classe a classi/genitori/docenti.

Esiste una raccolta cartacea delle Circolari in Portineria e Vicepresidenza.

 

 

 

Per informazioni o chiarimenti scrivere a registro@liceoquadri.it