Ultima modifica: 29 gennaio 2018

Orientamento

Orientamento

ORIENTAMENTO IN ENTRATA: La terza media

Il Liceo promuove attività di orientamento a favore degli alunni di terza media, nella convinzione che una corretta e documentata informazione sulle caratteristiche degli studi liceali costituisca un importante elemento di valutazione nella scelta della scuola superiore.
A tal scopo fa uso di:

  • materiale illustrativo e informativo inviato alle scuole medie;
  • incontri con studenti, docenti e genitori delle scuole medie;
  • giornate di lezione e di regolare attività didattica in cui gli studenti delle scuole medie, che ne facciano richiesta, hanno la possibilità di sperimentare concretamente la realtà della scuola superiore;
  • sportello orientamento gestito dai docenti su richiesta dei genitori
  • su richiesta delle scuole medie, corsi propedeutici pomeridiani su materie di indirizzo, svolti da docenti del Liceo, per gli studenti di terza media.

Continuità fra scuola secondaria di primo e secondo grado

Inoltre si realizza un collegamento tra docenti della scuola secondaria di primo grado e il “Quadri.

L’obiettivo è prendere consapevolezza dei profili in uscita e in entrata degli studenti nei due ordini di scuola e semplificare il passaggio degli studenti dalla secondaria di primo grado a quella di secondo grado, facendo collimare programmi e competenze in uscita con quelli attesi in entrata.

L’attività si svolge con due  incontri di 2h ciascuno per le seguenti discipline: lettere, matematica e lingua straniera inglese, con la presenza di  2 docenti del Quadri per ciascuna delle aree citate

(responsabile prof.ssa Rigoni).

 


L’ORIENTAMENTO IN ENTRATA: le classi prime del Liceo

Essere di supporto alle scelte di orientamento degli studenti e delle famiglie: è questo l’’obiettivo del progetto di orientamento delle classi prime, quello cioè di consentire agli studenti del primo anno di analizzare se la scelta della scuola è confacente alla propria personalità e alle proprie attitudini.
Si tratta inoltre di agevolare, ove necessario, il passaggio in altro corso o istituto.

Questo progetto si struttura in due fasi.
La prima fase consiste nel test d’ingresso finalizzato a misurare i pre-requisiti nell’area linguistica e nell’area logico-matematica-fisica.
La seconda fase consiste nella somministrazione di un test di carattere psicologico per la misurazione di efficienza nello studio (QSA)
A queste due fasi segue il confronto dei dati nella Commissione Orientamento e la comunicazione dei risultati al Consiglio di Classe interessato, al Coordinatore della Classe e alle Famiglie.
L’analisi dei risultati permetterà di formulare delle modalità e delle iniziative per incontrare i docenti delle scuole medie inferiori al fine di orientare gli studenti della scuola media nella scelta dell’indirizzo superiore.
   

 


L’ORIENTAMENTO IN ITINERE

Con questa denominazione si identificano gli interventi a favore degli studenti frequentanti il Liceo “Quadri” e precisamente:

  • quaderni estivi per le classi prime: sono un primo momento di riflessione ed eventualmente di revisione della preparazione di base;
  • attività di accompagnamento per ragazzi che intendano cambiare scuola o indirizzo;
  • consulenza psicologica per gli studenti, le classi, i genitori.

 


L’ORIENTAMENTO IN USCITA: le classi Quarte e Quinte

L’obiettivo di questa attività mira all’informazione e formazione diretta degli studenti degli ultimi due anni sui vari corsi universitari e sulle attinenti prospettive di formazione. Fasi di intervento:

  • Informarsi  navigando: attraverso una postazione permanente di Internet;
  • Prime due ore  durante le assemblee di Istituto: simulazione test di ingresso;
  • Simulazioni di prove dei vari corsi accademici: porte aperte delle università;
  • Corsi ti preparazione ai test di ingresso attraverso la rete Li.Vi.O. nei mesi di gennaio-marzo e agosto;
  • Questionario ex studenti in google;
  • Incontri con corsi universitari specifici( ingegneria per il quadri) per le scuole della città;
  • Partecipazione a piccoli gruppi a stage orientativi all’Università di Padova
  • Risultati dell’Università di Padova( attraverso apposita convenzione)

 

 


 

 SPORTELLO ORIENTAMENTO PERMANENTE

Gli orari

A partire dal 2 novembre è in funzione lo Sportello orientamento presso la vicepresidenza , con il seguente orario: 

GIORNO

ORARIO

LUNEDI’

 10h00-11h00

MARTEDI’

  9h00-10h00

VENERDI’

 9h00-10h00

SABATO

9h00-11h00

Responsabile dello Sportello Orientamento Prof. Diego PERON.

 


 

Il responsabile dell’orientamento è il prof. Antonio Diego Peron.

Per il rapporto con gli studenti delle terze medie il responsabile è il prof. Giuliano Cisco.